Sample Sidebar Module

This is a sample module published to the sidebar_top position, using the -sidebar module class suffix. There is also a sidebar_bottom position below the menu.
Accedi
Registrati

Sample Sidebar Module

This is a sample module published to the sidebar_bottom position, using the -sidebar module class suffix. There is also a sidebar_top position below the search.
Cottolengo
Registrati

 

Casa Accoglienza

La Casa Accoglienza offre un servizio mensa e accoglienza ai cittadini italiani ed extracomunitari, senza fissa dimora o che sono in situazione di disagio. Questi servizi sono rivolti a persone italiane e straniere, regolari e non, in situazione di difficoltà.

Responsabile: Fr. Domenico Conti
Sede legale: Via San Giuseppe Benedetto Cottolengo 14 - 10152 Torino
Sede operativa: Via Andreis 26 - 10152 Torino
Telefono: 0115225655

L’obiettivo prioritario è quello di contribuire al raggiungimento del benessere globale della persona, inteso come superamento del bisogno e della dipendenza, spazio di autodeterminazione, capacità di costruire un progetto di vita, ponendo come fondamento la dignità e la libertà dell’uomo.

Sono previsti i seguenti servizi:

- La distribuzione del pranzo effettuata nei giorni feriali. Gli stranieri fanno la tessera allo sportello/finestra situato in Via Andreis.

- Il dormitorio organizzato per 15 posti letto e rivolto agli italiani e agli stranieri che ne abbiano necessità. Per gli ospiti del dormitorio si prevede anche la distribuzione del pasto serale e della prima colazione, sette giorni su sette. L’ospitalità e la permanenza viene calcolata intorno ai 30 giorni. La chiusura del dormitorio avviene durante i mesi estivi.

- La distribuzione del vestiario per uomini, con possibilità di doccia. Il vestiario per bambini, su richiesta e prenotazione specifica.

- La distribuzione di altri generi di prima necessità, (scarpe, lenzuola, ecc.) viene effettuata in giorni e ore stabilite.

- Il Servizio sociale, attivo presso il Centro di Ascolto “Cottolengo” di via Andreis 18/5 collabora strettamente con il servizio di Casa Accoglienza. Il Centro di Ascolto è aperto due giorni la settimana.

- Il servizio religioso prevede la presenza di un sacerdote cottolenghino a disposizione il giovedì mattina e presente in altri momenti della settimana.

 

- Mensa:

- L’accesso avviene mediante presentazione di un documento a cui fa seguito il rilascio di una tessera mensile che può essere rinnovata.

- La distribuzione del pranzo viene effettuata nei giorni feriali, previo colloquio per le persone italiane presso il Centro di Ascolto.

- L’accesso avviene mediante presentazione di un documento a cui fa seguito il rilascio di una tessera mensile che può essere rinnovata. L’accesso alla mensa è garantito anche per gli stranieri senza documenti dopo un colloquio con gli operatori di casa Accoglienza.

 

- Dormitorio:

- L’accesso al dormitorio avviene previa valutazione del Responsabile.

 

- Vestiario:

- Il vestiario viene distribuito su prenotazione, in giorni e ore stabilite.

 

- Servizio religioso:

- Il servizio religioso viene offerto tramite un sacerdote che è presente il giovedì mattina e in altri momenti della settimana.

 

- Servizio sociale:

- Il servizio sociale, attivo presso il Centro di Ascolto “Cottolengo” di via Andreis 18/5, che è aperto due giorni la settimana, il Lunedì e il Venerdì mattina. Il servizio è aperto nei giorni feriali dal lunedì al sabato dalle ore 10.30 alle ore 13,00.

 

- Centro di ascolto:

- Il Centro di Ascolto “Cottolengo” è ubicato in Via Andreis, 18/5.

- La finalità del Centro di Ascolto è quella di offrire ascolto competente alla persona che si presenta.

- L’ingresso immette nella sala d'aspetto, dove le persone attendono il loro turno, dopo aver dato il loro nominativo all'operatore che, in segreteria, è addetto all'accoglienza.

- La segreteria è posta in una stanza attigua alla sala d'aspetto.

- Ci sono due uffici per il ricevimento del pubblico, sufficientemente tranquilli per consentire un ascolto rispettoso della dignità e della privacy della persona. Un altro ufficio è predisposto anche per la raccolta e l'archivio di tutta la documentazione.

- Il servizio è rivolto a persone italiane, sia residenti che non residenti, di zona o non, senza fissa dimora, e a persone straniere, sia regolari che irregolari.

- Possono essere inviate da Casa Accoglienza del Cottolengo, dai Servizi del Territorio o accedere di propria iniziativa.

- Le richieste poste sono molteplici: informazione, sostegno e consulenze di vario tipo, alloggio, lavoro, vestiario, viveri (accesso alla mensa di Casa Accoglienza, pacco-viveri), assistenza sanitaria, consulenza legale, sostegno economico, mobili o accessori per la casa, etc...

- Vengono offerti ascolto, filtro, sostegno, consulenza, segretariato sociale, orientamento, segnalazione e invio ad altri servizi, etc...

- Non si effettuano erogazioni economiche.

- L'intervento offerto dal Centro di Ascolto deriva da una impostazione professionale data dal Servizio Sociale che offre il suo servizio professionale.

- In seguito alle segnalazioni e alla registrazione dei casi, laddove sia possibile, avviene una presa in carico professionale della situazione.

- Il progetto di intervento viene studiato in un'ottica di lavoro di rete con gli altri servizi. Il servizio è gratuito.

- L’accesso è libero, senza prenotazione, due mattine la settimana. Il numero telefonico è: 011/52.25.260 - Fax 011/52.25.267

- È aperto due mattine la settimana, il lunedì e il venerdì, dalle ore 9 alle ore 11.

 

Fonte: assistenza.cottolengo.org

Questo sito utilizza i cookie per il suo funzionamento

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta

Approvo